Alesis MultiMix 4 Usb


Alesis Multimix 4 Usb è la soluzione entry level dedicata a podcast, pianobar e live minimali. Il prodotto altro non è che un piccolo mixer da tavolo che integra al suo interno un’interfaccia audio usb che permette di poter registrare il mix in uscita sulle main out.

ATTENZIONE però: prima però di innamorarti di questa scheda, assicurati di essere al corrente di QUESTO !

Ad ogni modo, proseguendo... Il prodotto è costituito principalmente di metallo e le parti in plastica si limitano alle manopole (insomma è pensato anche per essere trasportato senza troppi problemi). Il prezzo in rete gira indicativamente attorno a 100 € ma lo si può trovare anche a meno.

Per analizzare le caratteristiche di questo mixer usb facciamo un esempio molto pratico prendendo in considerazione un giovane cantautore che nei suoi live ha la seguente attrezzatura: chitarra acustica, microfono per la voce, tastiera. Sulla channel strip 1 (minimale) colleghiamo la chitarra acustica tramite jack da 6,3mm preoccupandoci di attivare lo switch guitar/line per attivare il circuito ad alta impedenza. Avremo a disposizione un filtro passa alto (HPF) che effettuerà un taglio sulle basse frequenze a 75Hz, eliminando i disturbi e i fruscii che interessano questa fascia dello spettro di frequenze. Il controllo del gain ci permette di regolare il volume pre fader e pre eq. L’equalizzatore ci permette di operare solo su alti e bassi impostati rispettivamente a 10 KHz e 80Hz. In successione avremo il panpot e il controllo di volume (rotativo e non fader) che offre un amplificazione del segnale fino a +12dB.

Sulla channel strip 2 colleghiamo il microfono a condensatore che necessita di phantom power, attivabile tramite un apposito interruttore. Questa channel strip ha le caratteristiche di quella precedente tranne che per il circuito ad alta impedenza e può accettare solo segnali microfonici su XLR o segnali di linea (+4dB) su jack TRS. Sul canale 3/4 abbiamo gli ingressi (in accoppiata stereo) per il segnale di linea che nel nostro esempio serviranno per collegare la tastiera. Anche per questi canali abbiamo a disposizione pan e volume ma non disponiamo dell’equalizzatore. Il mixer dispone di 2 uscite su jack TRS (main out) e di un’uscita per le cuffie sempre su jack TRS con i relativi controlli di volume; il livello del segnale è indicato da una coppia di meter led.
Veniamo ora alla parte più interessante di questo mixer usb: l’interfaccia audio integrata. Tramite porta usb (posta sul retro) possiamo registrare su pc il segnale in uscita dalle main out (una copia del segnale transita, tramite il cavo usb, dal mixer al pc). I converitori AD/DA hanno una sample rate  da 44.1 KHz con profondità a 16 bit. Alesis MultiMix 4 usb è compatibile sia in ambiente Windows che Mac ed è plug-play ovvero non ha bisogno di alcun driver e viene riconosciuto direttamente dal sistema operativo.

Recensione a cura di:

Recent Content