M-Audio Mobile Pre MK2


Se cercate una scheda audio usb semplice, affidabile, gradevole all’occhio, ad un prezzo abbordabile, con la Mobile Pre mk2 potete andare sul sicuro. Giovani cantautori che girate il mondo con la chitarra sulle spalle, la Mobile Pre mk2 fa al caso vostro se avete la necessità di registrare in viaggio, senza troppe difficoltà potrete trasportarla  comodamente insieme al vostro laptop.

ATTENZIONE però: prima però di innamorarti di questa scheda, assicurati di essere al corrente di QUESTO !

Ad ogni modo, proseguendo... Questa scheda audio usb  è dotata di 2 ingressi e 2 uscite analogiche. Sul pannello frontale troviamo gli ingressi combo jack da ¼” (6.3mm)/ XLR sui quali è possibile attivare, tramite uno switch posto sul pannello posteriore, la phantom  power +48V che viene segnalata anche da un led rosso. Altre due coppie di led indicano l’arrivo del segnale in ingresso (led verde) e il clipping (led rosso).

Di fianco a questi sono presenti 2 pulsanti per “switchare”  il segnale in ingresso dal pannello anteriore a quello posteriore dove sono presenti 2 ingressi di linea jack ¼”, la cosa torna molto utile se utilizziamo la scheda usb nel nostro home studio, infatti potremmo collegare una tastiera workstation o un synth (lettore cd o altro ancora) agli ingressi sul pannello posteriore e lasciare liberi quelli frontali per chitarra e microfono, senza dover ogni volta ricablare lo studio. Terminiamo la descrizione del pannello anteriore con l’ingresso delle cuffie su jack ¼” (6.3mm) e il pulsante per il “direct monitoring” o “monitoraggio a latenza zero” che ci da la possibilità di monitorare il nostro mic/strumento senza che il segnale passi dentro al computer (aumentando così i tempi di latenza).

Sul pannello posteriore come già detto troviamo lo swith per la phantom power, gli ingressi di linea, le uscite su jack ¼” (6,3mm) e la presa usb per collegare la scheda al pc.

Sulla parte superiore si trovano 4 bei manopoloni dal design accattivante che ricordano un po’ le manopole delle vecchie radio. Queste regolano i gain dei preamplificatori degli ingressi frontali, il volume in uscita e il volume delle cuffie.

Le frequenze di campionamento disponibili sono 44.1 KHz e 48 KHz con profondità a 16 o 24 bit.

La scheda è compatibile sia con Windows (XP, Vista e 7) che con Mac OS X.

I driver vengono forniti dalla m-audio ma possono essere comunque scaricati dalla pagina www.avid.com/support.

 

Recenzione a cura di:

Recent Content