Sound Devices Usb Pre 2


La Usb Pre 2 è una scheda audio professionale usb rivolta a chi ricerca un elevata qualità di campionamento in un numero esiguo di ingressi. Sotto al suo esoscheletro metallico (alluminio), racchiude tutte le componenti necessarie per riprese microfoniche di alto livello che le conferiscono “fenomenali poteri cosmici, in un minuscolo spazio vitale”.

ATTENZIONE però: prima però di innamorarti di questa scheda, assicurati di essere al corrente di QUESTO !

Ad ogni modo, proseguendo... Come al solito analizziamo con calma le varie specifiche per poterle così meglio apprezzare.

Sul pannello frontale abbiamo due manopole di regolazione del gain dei due ingressi microfonici sui quali è possibile attivare, attraverso un pulsante di cambio funzione, la phantom power +48V, un filtro passa alto, un attenuatore pad da -15dB e la funzione loop (spiegata più avanti). Di grande utilità è la coppia di  strisce led (ben 23 led) per il monitoraggio del segnale in ingresso o del segnale  digitale in uscita dalla daw. Disponiamo poi di limiter analogici che evitano la saturazione dei preamplificatori e dei convertitori A/D.

Gli altri due pulsanti che troviamo servono rispettivamente per cambiare la sorgente dei meter (pre= segnale in ingresso, pc= segnale in uscita) e per l’ascolto mono in cuffia (se selezionato sentiremo il segnale mono splittato sulla cuffia destra e sinistra altrimenti il canale sinistro andrà alla cuffia sinistra e quello destro alla cuffia destra). 3 controlli rotativi ci permettono di controllare il volume delle cuffie, del main out, e il mix fra sorgente diretta (direct monitoring) e segnale processato (proveniente dal pc).

Funzione Loop: questa funzione può ritornare molto utile nel caso di test di misurazione che possono essere eseguiti grazie alla grande affidabilità e alta qualità dei preamplificatori interni. Con la funzione loop inserita il canale 2 preleva il suono dall’uscita sinistra del nostro pc (segnale digitale), sull’altro canale di input collegheremo un microfono per misurazioni. Così, ad esempio, potremo avere il confronto fra il segnale di test (che passa sul canale 2 e sarà indirizzato poi al softwer di analisi) e il segnale che vogliamo analizzare (risposta dell’ambiente) che passa sul canale 1.

Questa interfaccia usb professionale  presenta gli input e gli output separati sui pannelli laterali.

Pannello Input (Sx):

  • 2 Input microfonici su XLR.
  • 2 Input di linea su jack 6,3 mm (inattivi se c’è connessione su XLR e viceversa).
  • 2 Input ausiliari (aux in) su connettori rca.

Pannello Output (Dx)

  • Uscita cuffie sia su jack (6,3mm) che mini jack (3,5mm).
  • Uscita ausiliaria (aux out).
  • In e out digitale S/PDIF con connettore rca.
  • Connettore USB per collegamento al pc, il cavo usb provvede anche all’alimentazione. In caso di uso in modalità stand alone (quindi senza pc) l’alimentazione passa sempre sul cavo usb, sarà quindi necessario dotarsi di un trasformatore di corrente elettrica con attacco usb.

Il pannello posteriore è dedicato alle uscite main out XLR, (sulle quali è possibile scegliere il livello di uscita mic/line), ingresso e uscita digitale ottica toslink. Sul pannello posteriore troviamo due DIP Switch  attraverso i quali possiamo attivare e disattivare le varie funzioni della scheda audio usb.

Le frequenze di campionamento (24 bit) vanno dai 16KHz ai 192KHz ma è bene segnalare che in modalità stand alone non sono supportate le frequenze sotto i 32KHz e il campionamento a 192KHz non è disponibile per i segnali su connessione digitale toslink.

La Usb Pre 2 è compatibile con Windows (XP/Vista/7), Mac OS X e Linux, viene riconosciuta dal sistema operativo senza bisogno di installazione di driver, tuttavia i driver ASIO per bassa latenza (ambiente windows)  sono disponibili sul sito del produttore.

In conclusione possiamo dire che questa scheda audio professionale offre altissima qualità e una grande flessibilità di registrazione/riproduzione grazie alle uscite ausiliari sia analogiche che digitali. La sua struttura in alluminio la rende resistente all’usura e le sue dimensioni garantiscono un facile trasporto. Ideale per registrazioni microfoniche stereo ma anche di strumenti come chitarre o bassi purchè si faccia uso di una DI box per bilanciare il segnale.

Recensione a cura di:

Recent Content