Studio One, set-up input/output scheda audio


In questa breve e semplice guida vediamo assieme come impostare gli ingressi della scheda audio utilizzando il set-up input/output di Studio One. Puoi seguire la procedura sia a video che seguendo gli step testuali.

Ciao e bentornato, in questa nuova lezione vedremo come impostare gli input e gli output della scheda audio e ti renderai conto come, con Studio One, questa operazione sia molto facile; so bene, per esperienza personale, quanto possa essere frustrante e pesante questa impostazione, soprattutto se non sai esattamente dove mettere le mani, ma vedremo che in questa DAW è molto intuitiva.

Dopo aver creato la nuova song (ti invito a guardare il mio video precedente per vedere come fare) abbiamo vari percorsi per arrivare alle impostazioni della scheda audio.


Innanzitutto possiamo seguire questo percorso Studio One > Opzioni > Setup song oppure, a mio avviso, il modo più pratico ed intuitivo è quello di cliccare su mix e input/output e ti trovi nella schermata della scheda audio

Come puoi vedere nell’immagine sopra, viene presentata una matrice dove, sulle colonne troviamo gli input fisici della scheda audio e sulle righe abbiamo gli input virtuali, cioè quelli che verranno visualizzati nelle tracce progetto.

Per default troverai abilitato un input stereo virtuale nominato ‘in 1 e 2’ collegato agli input fisici 1 e 2 della scheda ed a seguire gli input mono in 3 e in 4 collegati, a seconda del numero di ingressi della tua scheda,

all’input 1 e 2 o 3 e 4. A queto punto, se vogliamo cambiare gli input fisici, è sufficiente cliccare sulla matrice nell’intersezione tra il canale virtuale e l’ingresso fisico.

Possiamo rinominare a piacimento gli input virtuali semplicemente cliccando sul nome e digitando il nome che vogliamo noi, così da ritrovarlo come input nelle tracce. Dopo ogni modifica per confermare dobbiamo premere applica.

Se volessi aggiungere un altro input è sufficiente premere Aggiungi (Mono) per un canale mono o Aggiungi (Stereo) per quello stereo e successivamente procedere come sopra per scegliere l’ingresso fisico della scheda.

Per eliminare dei canali che non ti interessano semplicemente premiamo rimuovi; è possibile settare un’impostazione predefinita in modo tale da ritrovarla quando apriamo un nuovo progetto; per far ciò abbiamo il pulsante Rendi predefinito.

Nella sezione Output possiamo impostare gli output virtuali e la logica è la stessa; per default troviamo una coppia stereo principale 1-2 e possiamo aggiungere un’uscita mono (es per il click del batterista) o un’ulteriore uscita stereo per un monitoraggio alternativo.

Aggiornamento Studio One 4.5

Nell’aggiornamento 4.5 troviamo molte novità e alcune di queste riguardano anche la configurazione della scheda audio.


Possiamo subito notare che è stata riprogettata la grafica e che è possibile scegliere i colori degli input. Questo risulta molto utile e ci aiuta visivamente quando gli ingressi sono relativi a strumenti con più microfoni, come una batteria per esempio; inoltre è possibile aggiungere

gli input come si faceva per le tracce (quindi scegliere se mono o stereo, la quantità e il colore), tuttò ciò velocizza il lavoro di settaggio della scheda audio.

Altra novità interessante è la possibilità di esportare il setup della scheda, questo è molto utile quando vuoi passare il progetto a un tuo amico o ad un’altro studio che possiede questa DAW, in modo tale da ritrovare lo stesso set up e continuare a registrare nuove parti senza dover risettare tutto; diciamo che nel caso di piccoli progetti non cambia molto, ma immagina se dovesse essere passato un grosso progetto con tanti ingressi come cambierebbero le cose, infatti dobbiamo conisderare che questo software è utilizzato anche in grossi studi di registrazione

Questo è tutto per la scheda audio a questo punto ti invito a visitare il mio sito www.studiofunkyone.it dove trovi il mio corso Band Up che ti permetterà di scoprire come l’home recording può drasticamente migliorare le prestazioni, il feeling e il sound della tua band troverai tanti accorgimenti tanti suggerimenti per raggiungere questo obbiettivo.

Inoltre nel mio sito troverai anche il link per il miglior corso di tecnico del

suono online che ti permetterà di diventare veramente un tecnico preparato allora ti aspetto su www.studiofunkyone.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recent Content